Struttura a cui è interessato
Numero bambini
Clicca qui se vuoi scrivere un messaggio

Le Case Valdesi promuovono ed attuano un turismo accessibile che favorisca la condivisione mediante il superamento delle barriere, non solo architettoniche

Recentemente l’Associazione Italiana Turismo Responsabile (AITR) ha organizzato un incontro online sul Turismo responsabile ed accessibile. Un tour operator, una struttura ricettiva, una ONG, un ente di ricerca ed un festival hanno narrato le proprie esperienze offrendo un quadro ricco di spunti per quanto riguarda il turismo rivolto ai viaggiatori con disabilità o bisogni speciali. L’intento era quello di sensibilizzare e informare gli operatori del settore (ma non solo) circa le buone pratiche che si possono attuare affinché l’esperienza di viaggio sia assicurata a tutte le persone, nel rispetto dei tempi e delle esigenze delle persone stesse.

I termini barriera architettonica ed accessibilità hanno subito nel tempo notevoli trasformazioni concettuali trovando declinazioni, quali fruibilità ed usabilità, che non li superano ma li integrano. Le discipline progettuali, infatti, hanno introdotto nella definizione di qualità ambientale concetti come comfort, sicurezza, ergonomia creando le condizioni per un diverso approccio al concetto stesso di barriera architettonica, trasformandola in barriere: fisiche, sensoriali, concettuali/cognitive, psicologiche/percettive, culturali. Dunque, oggi si parla più propriamente di benessere ambientale (fonte: C.E.R.P.A.).

Partendo da questo presupposto, e tenendo a mente che la persona è sempre al centro dell’offerta turistica delle Case Valdesi, vi presentiamo brevemente due delle otto strutture ricettive della Diaconia Valdese.

HPL_facciata_vista dal mare_FB

La Casa Valdese di Pietra Ligure, in provincia di Savona, è un hotel tre stelle attrezzato per le esigenze degli ospiti diversamente abili. Particolarità di questa struttura è l’accesso diretto alla spiaggia privata, la cui fruibilità è garantita in via prioritaria alle persone con disabilità fisiche o motorie o con invalidità nonché ad accompagnatori ed accompagnatrici. La dotazione di sedie Job consente agli ospiti con difficoltà motorie che ne fanno richiesta di immergersi in mare.

 

62_Vallecrosia__DG_2148

La Casa Valdese di Vallecrosia si trova in provincia di Imperia ed è dotata degli accorgimenti necessari per ospitare turisti con disabilità o esigenze speciali. Il fiore all’occhiello di questa struttura è il grande giardino privato ombreggiato da alberi ad alto fusto ed ingentilito da fiori e piante di diverse specie. Il giardino costituisce una vera e propria oasi di relax nel centro abitato, che si trova a poca distanza dal mare; nel verde gli ospiti si incontrano, leggono, riposano e creano occasioni di condivisione.

L’obiettivo di queste attività, comune a tutte le Case Valdesi, è far sì che attraverso il dialogo e l’ascolto gli ospiti siano messi in condizione di poter scegliere la destinazione più consona ai propri desideri ed alle proprie esigenze per poi vivere un’esperienza appagante corrispondente alle aspettative.

Gianfranco Roella, responsabile della Casa Valdese di Pietra Ligure, descrive in poche righe il privilegio di poter realizzare un turismo di questo tipo. Elisa Rubboli, responsabile della Casa Valdese di Vallecrosia, sottoscrive le parole del collega nelle quali si rivede grazie all’esperienza che vive “qualche chilometro più ad ovest”:

“In questi anni ho visto crescere in maniera esponenziale l’affluenza di ospiti disabili. Nel tempo ho assaporato e gradito la convivenza con le persone diversamente abili, che spesso contribuiscono a creare armonia tra ospiti con caratteristiche ed esigenze differenti. Sicuramente ospitare chi ha una disabilità è un arricchimento per coloro che sanno guardare, cogliere ed apprezzare la naturalezza e l’assenza di pregiudizi che la disabilità stessa esprime”.

Vi ricordiamo che per informazioni dettagliate su servizi e prenotazioni potete contattare le strutture o scrivere a info@casevaldesi.it

 

Autori: Elisa Ambrosoni con Elisa Rubboli e Gianfranco Roella, 25 febbraio 2021
Foto di copertina: Pixabay

A proposito del blog

Le ultime notizie dalle Case Valdesi dislocate in tutta Italia. Le attività in corso e i progetti sostenuti grazie a tutti gli ospiti delle nostre case vacanze e foresterie

Gli ultimi post

[ff id="1"]

Prenota ora

Oppure